• Comments:0

GDD FASHION WEEK, nel quartiere San Lorenzo di Roma venerdì 24 maggio alle ore 19 la terza preview

Ospiti d’eccezione Valeria Oppenheimer e Micaela

Una presidente di giuria d’eccezione: Valeria Oppenheimer. Sarà l’autrice e conduttrice del format televisivo “Top tutto quanto fa tendenza”, in onda su Rai Uno e giunto alla quinta stagione, a dirigere i lavori della commissione che dovrà indicare lo stilista vincitore della terza preview della GDD Fashion Week, in programma venerdì 24 maggio alle ore 19 presso la sede RUFA Pastificio Cerere, in via degli Ausoni 7, nel cuore del quartiere San Lorenzo a Roma.  Dopo aver calcato le passerelle di mezzo mondo, Valeria Oppenheimer ha appeso i tacchi al chiodo per passare alla tv e alla radio come conduttrice, inviata e autrice di trasmissioni sul fashion. Attualmente insegna antropologia e sociologia della moda all’Accademia del Lusso di Roma, dove tiene anche il corso di editoria web & blog, realizzando importanti reportage tra l’Europa e gli Stati Uniti d’America.

Ma, come spesso accade negli eventi GDD Fashion Week bellezza e bravura si ricorrono nelle forme più svariate. Alla preview sarà presente anche Micaela, dopo essere stata protagonista nel recente passato al Festival di Sanremo con il brano “Fuoco e cenere”, ha accettato una nuova sfida: è tra i giovani protagonisti del programma Rai “The Voice” e lavora all’uscita del suo nuovo album.

Sette i fashion designer in gara a questo terzo evento che sancisce la fine della prima fase del nuovo corso della GDD Fashion Week: Alice fruendi, Eletta Palestini, Irene Contini, Maria Rosaria Venditto, Lapo del Bubba, Camilla Pane e Laura Frigerio. Cinque gli ospiti: Ina Bordonaro, Stefano Montarone, Giusy di Bartolo, Rosanna Pane e la creatrice di gioielli contemporanei Emanuela Greco. Ma spazio anche alla presentazione di un progetto stilistico del tutto innovativo, ideato da Giuliano Lombardo e denominato Povero Brand e alle note dell’handpan firmate dal musicista Enrico Caruso, per un lounge aperitif in terrazza Semoleria perfettamente allineato all’evento.

Oltre all’affascinante inviata di Rai Uno, la giuria sarà composta da Daria Manzolini (giornalista), Gian Luca Gentili (designer), Antonella Perin (referente del Goethe Institut), Stefano Compagnucci (fotografo), dagli stilisti Ina Bordonaro e Stefano Montarone e dal founder di Never Tee Stop Juriy Villanova

Per il vincitore l’accesso diretto alla fase finale del contest; per tutti gli altri, compresi i fashion designer che hanno sfilato alla preview dello scorso mese di aprile e a quella dell’8 maggio la possibilità generata da Never Tee Stop di realizzare una capsule da presentare nell’ambito degli eventi firmati GDD Fashion Week.

«Le iscrizioni alla fase final del contest – spiega il co-direttore artistico Viviana Lorelli – sono ancora aperte. Il tema di questa edizione è “la strada”, non intesa semplicemente come tipologia contemporanea di abbigliamento, ma come concezione di vita, di approccio alla quotidianità, come dinamismo e movimento. Il bando, che è stato prorogato fino al prossimo 27 maggio, si può scaricare dal sito www.gddfashionweek.it.

Per il primo classificato una borsa di studio da 2 mila euro e la possibilità di gareggiare per il premio della stampa, decretato dal noto magazine “La mia Boutique”, che consiste nella pubblicazione di un servizio fotografico corredato da un’intervista approfondita e dettagliata dello stilista. L’appuntamento è fissato per venerdì 24 maggio alle ore 19 presso la sede RUFA Pastificio Cerere. Ingresso gratuito.