• Comments:0

GDD FASHION WEEK, un opening “sostenibile”

La moda, il design e più in generale l’arte e la creatività: elementi che possono interagire tra loro per favorire uno sviluppo sostenibile e compatibile con l’ambiente e con le propensioni umane. È in questo scenario che la GDD FASHION WEEK ha programmato la conference di apertura: un talk per determinare quelli che possono essere considerati i pilasti dell’agire futuro, in applicazione degli obiettivi definiti dall’Agenda 2030 delle Nazioni Unite.

Ad accogliere l’opening, ancora una volta, il comune di San Pietro in Amantea: suggestivo borgo collinare che, già da alcuni anni, ha intrapreso il cammino sul sentiero della qualità della vita, preferendo progetti ed attività collocabili in una realtà urbana decisamente green. Lo scopo dell’incontro era chiaro: definire le tre direttrici, agricoltura, turismo e politica, per dare forma e sostanza ad una economia del territorio, così da generare quelle “best practice”, che nel segno dell’innovazione, della contemporaneità e della ricerca, possano fare la differenza. Per il primo cittadino la consegna della targa – scultura realizzata dal maestro Antonio Reda.

A confrontarsi sul tema, introdotti dal sindaco di San Pietro in Amantea Gioacchino Lorelli, il consigliere nazionale Ismea e già deputato Franco Laratta, la docente di marketing turistico Sonia Ferrari e l’assessore al turismo Fausto Orsomarso. Ognuno di loro ha fornito un proprio itinerario di viaggio, mettendo in luce una Calabria possibile e diversa, capace soprattutto di essere presa a modello e non di inseguire falsi miti. Dalla discussione è emersa in maniera chiara la necessità di creare forme aggregative anche di nicchia che possano trasformarsi in fattori esclusivi di attrattività. Un quadro ancora tutto da dipingere in cui la politica e in primis quella regionale, è chiamata a fare la sua parte. Ma la serata, ovviamente, ha conosciuto anche momenti di intrattenimento di elevatissima fattura: Samuela Guido, con due diverse performance di ginnastica artistica ha emozionato il pubblico presente, mostrando grazia e bravura; di uguale spessore il racconto video che ha dimostrato il percorso “green” che San Pietro in Amantea ha attuato in questi anni.

Adesso si guarda avanti. La fase finale della GDD FASHION WEEK, dedicata alla sostenibilità da qui ai prossimi dieci anni, si celebrerà in tre serate, dal 25 al 27 agosto, nella cornice del Parco della Grotta di Amantea con inizio alle 21.30. Saranno tre eventi che metteranno in luce, sotto forma di abito, il contributo che la moda, uno dei comparti economici più rilevanti del Sistema Italia, può offrire al mondo. Saranno tre eventi all’insegna della sicurezza, nel pieno rispetto delle norme di prevenzione da Covid-19 e nell’assoluta certezza di assistere non solo ad uno spettacolo, ma ad un’autentica esperienza. Ma l’attesa sarà dolce: da qui allo svolgimento della fase finale della GDD FASHION WEEK, presso lo storico “Caruso”, in piazza Commercio ad Amantea (Cs), sarà possibile degustare il gelato gusto GDD, mix perfetto di cioccolato, arancia e cannella, che resterà in produzione solo ed esclusivamente fino alla fine di agosto.

GDD FASHION WEEK

Direzione artistica – Press office

Dott. Ernesto Pastore 3893425668

Email: ernestopastore@libero.it