• Comments:0

Buon 2018, nel segno della GDD FASHION WEEK

Tantissime le novità in programma per questo 2018 appena iniziato. La Grotta dei desideri lascia il passo alla GDD FASHION WEEK: un cambio di nome per proiettarsi maggiormente sui mercati internazionali e per andare incontro alle esigenze degli stessi stilisti.

Ma i fatti più rilevanti si manifestano, ancora una volta, nel rapporto con coloro che entreranno ben presto nell’olimpo del made in Italy. Da quest’anno – spiega il direttore artistico Ernesto Pastore – verrà radicalmente mutato il sistema di conferimento dei premi. Non un primo e un secondo posto, ma due primi posti: uno per la categoria “stile” e l’altro per la sezione “sperimentazione”. Ad entrambi i vincitori un fondo capitale da 1.500,00 euro cadauno.

Ogni stilista, per come strutturato dal consulente legale Ilaria Lupi, sarà giudicato su queste due direttrici di voto: coloro che registreranno i livelli di preferenza più elevati si aggiudicheranno il contest.

Aumentato anche il premio per la Fashion Dinner, che passa da trecento a 400,00 euro. Modificato radicalmente anche il premio della Stampa. Per questo particolare riconoscimento, che verrà assegnato a conclusione della Serata di Anteprima, verranno individuati tre diversi fashion designer: per ognuno di loro uno speciale redazionale, con tanto di intervista e servizio fotografico, sul magazine “La mia boutique” diretto da Stefania Arnaldi. La rivista, da quest’anno, è partner ufficiale della GDD FASHION WEEK.

L’evento si snoderà dall’1 al 4 agosto e oltre agli appuntamenti già citati trovano conferma la serata “Dalla parte delle donne” e ovviamente il Gran Gala di chiusura.

I concorrenti per iscriversi hanno tempo fino al 5 marzo 2018. La partecipazione al contest comprende la presentazione di tre abiti taglia 42.

La commissione di selezione indicherà entro il 30 marzo 2018 i fashion designer che prenderanno parte alla kermesse, pubblicandone l’elenco sul sito www.gddfashionweek.it».

LINK AL BANDO DI PARTECIPAZIONE